staff


Per garantire l’ottimale funzionamento della Evolution Driving School è stata costituita una struttura umana razionale, in grado di

ottimizzare le energie, l’operatività del personale e l’efficiente svolgimento dei corsi.

L’attività didattica sarà preceduta da una fase valutativa dell’operatività degli allievi che saranno affiancati da un esperto fisioterapista in modo da permettere il sereno svolgimento degli esercizi. Il grado di disabilità e l’esperienza di guida determineranno il livello di accesso ai corsi. Fulcro del lavoro saranno gli istruttori, disabili e normodotati, tutti professionisti e provenienti dall’ambito dello sport automobilistico che, unitamente ai loro assistenti, dovranno interagire positivamente con gli allievi, motivandoli, istruendoli e coinvolgendoli nelle fasi teoriche e pratiche degli esercizi.

La presenza di un responsabile della comunicazione che si relazionerà costantemente con il mondo dei media, garantirà una elevata visibilità ai corsi EDS, alle associazioni, istituti, enti e aziende che li supportano.

 


 

gianlucaGianluca, così lo chiamano gli amici, nasce a Perugia il 21 Ottobre 1961, a 15 anni esordisce nelle competizioni motociclistiche di fuori strada, collezionando nel tempo una innumerevole serie di successi. Nel 1983 è selezionato dalla FMI per partecipare con la Nazionale Italiana ai Campionati Europei di Enduro Pilota ufficiale Yamaha, Honda, Cagiva e Suzuki vince, oltre numerose gare, anche 5 Campionati Regionali, 16 Titoli Italiani ed un Campionato Europeo di MotoRally. Partecipa con successo ad importanti gare marathon come il Rally dei Faraoni, la Nevada Baja, il Raid di Tunisia e la Paris Dakar. Nel 2003 a bordo di una BMW GS, nel corso di una sessione di allenamento in Perù, subisce una traumatica caduta in seguito alla quale perde l’uso degli arti inferiori. Gianluca anche in questa drammatica vicissitudine mette in campo il suo coraggio, la sua voglia di vivere, la sua passione per i motori e facendo leva sulla trascorsa esperienza sportiva, inizia dal 2006 la nuova grande avventura che lo vede impegnato come pilota paraplegico nella disciplina dell’off road automobilistico. Partecipa con una Isuzu 4X4 T1 appositamente adattata per la guida con le sole mani, al Rally del Marocco e grazie al forte interesse che i media riservano alla sua performance diventa uno dei più validi testimonial sportivi del mondo della disabilità. Dal 2008 organizza in molti istituti di recupero italiani programmi di riabilitazione motoria e recupero della mobilità. Con il suo esempio e la sua perizia nella guida dimostra che non si deve mai arrendere davanti a nessuna difficoltà e che nonostante le minorazioni, la vita può riservare ancora molti lati positivi. Consegue il brevetto da istruttore FISAPS per la guida fuoristrada ed entra a fare parte del Team Mitubishi Ralliart Off Road. Pilotando un Pajero TD 3.2 ufficiale Mitsubishi, partecipa nella categoria T2 al Campionato Italiano Cross Country e ad alcune gare del Campionato Mondiale Tout Terrain. E’ l’unico pilota disabile che sconfiggendo tutti i colleghi normodotati, vince una gara del Campionato Italiano Tout Terrain ( 2009 – Raid dei Templi ). Con la sua agenzia di viaggi ha curato l’organizzazione di molte gare dei Campionati Italiani di MotoRally, Quad, HandBike 4 X e di altri molteplici eventi sportivi, sociali e aziendali. In collaborazione con la rivista Quattoruote, la HandyTech azienda produttrice di comandi speciali e la Mercedes Italia promuove a Vairano corsi di guida per disabili. Collabora con l’Unità Spinale Unipolare del Policlinico di Perugia, il CIP Comitato Italiano Paralimpico, l’ANGLAT Associazione Nazionale Guida Legislazione Andicappati Trasporti, la Guidosimplex azienda leader nella produzione di sistemi ausiliari per disabili, l’Inail e con l’Istituto di riabilitazione Prosperius per il quale è stato “testman” del nuovo Esoscheletro (strumento di ausilio globale prodotto dall’americana ESKO). Presidente della Onlus UNO DI NOI, organizzazione di volontari che operano a sostegno del recupero della mobilità dei disabili, gira l’Italia portando testimonianze di solidarietà, coraggio, forza di volontà e impegno finalizzati al superamento degli handicap. Attualmente è fortemente impegnato nella realizzazione del progetto NOI X UNO DI NOI che prevede la costituzione della EDS Evolution Driving School che, con le Renault Twingo Life a cambio automatico dotate di comandi ausiliari Guidosimplex, organizza corsi di avviamento, formazione e perfezionamento alla guida di veicoli per disabili. E’ componente del Consiglio Direttivo della FISAPS Federazione Italiana Sport Automobilismo Patenti Speciali che sovrintende all’attività sportivo-automobilistica dei piloti disabili.